COME VIAGGIARE IN GRUPPO - uscite e raduni

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

COME VIAGGIARE IN GRUPPO - uscite e raduni

Messaggio  fraaa il Mar Mar 02, 2010 6:37 pm

Ecco alcuni punti da rispettare quando si viaggia in gruppo:

Arrivate preparati. Rispettate l’orario di partenza arrivando con il serbatoio pieno, la moto in efficienza (avete controllato almeno pressione gomme e olio?).

Informatevi sui dettagli del giro. Studiate il percorso, concordate le tappe di riposo o rifornimento, stabilite i segnali per comunicare e i comportamenti da tenere in caso di inconvenienti. Stabilite chi guida e chi chiude il gruppo. Entrambi devono essere guidatori esperti e conoscere tutti i dettagli del percorso. Il capogruppo deve impostare lo stile di guida sulle capacità di guida del motociclista meno esperto.

Gestione del gruppo. Il gruppo ideale dovrebbe essere composto da 7/8 moto, nel caso fosse necessario dividete il gruppo in sottogruppi ciascuno con un leader.

Siete pronti? Almeno un motociclista in ciascun gruppo dovrebbe essere dotato di: telefono cellulare (con i numeri degli altri motociclisti del gruppo ed eventuali altri numeri di riferimento) un kit di pronto soccorso, olio motore, attrezzi per piccoli interventi.

Guidare in formazione. La formazione a scacchiera, in cui i motociclisti non stanno in fila indiana, ma leggermente sfalsati in larghezza uno dall'altro sulla carreggiata, permette di mantenere uno spazio cuscinetto adeguato tra i motociclisti, in maniera che ognuno possa manovrare liberamente e reagire, ad eventuali ostacoli, che si presentassero sulla strada. Il leader del gruppo guiderà mantenendosi all’interno della corsia di marcia (a sinistra), il motociclista che segue sarà a circa un secondo di distanza mantenendosi sul lato esterno della corsia di marcia (a destra); il resto del gruppo segue mantenendo lo stesso schema. La formazione in fila indiana è preferibile in una strada tortuosa, in condizioni di scarsa visibilità, in presenza di manto stradale danneggiato, entrando o uscendo dalle autostrade o in tutte quelle situazioni in cui è necessario mantenere una distanza maggiore tra le moto.
Nota Bene: la distanza tra due motociclisti è espressa in secondi perchè la distanza NON può essere fissa ma deve variare in funzione della velocità. Per fare un esempio: in un secondo a 60 Km/ora si percorrono circa 17 metri, mentre a 120km/ora se ne percorrono 33. Tenete conto del tempo di reazione, e dello spazio necessario, nel caso di modifiche improvvise della traiettoria .

Evitate la guida affiancati, questo stile di guida riduce lo spazio disponibile. Se improvvisamente dovete sterzare per evitare un pericolo non avrete lo spazio per farlo.

Controllate periodicamente i motociclisti dietro di voi. Se vedete chi vi segue in difficoltà rallentate per farvi raggiungere. Se tutti i motociclisti del gruppo usano questa tecnica il gruppo si manterrà unito.

Nel caso in cui vi troviati isolati dal resto del gruppo non perdete la calma, non violate le regole del codice della strada per raggiungere il gruppo ma continuate a guidare senza “forzare”. Il gruppo rallenterà per consentire di ri-compattarsi.

Fonte testo "Scarabeoclub.it"
avatar
fraaa

Messaggi : 19
Data d'iscrizione : 02.03.10
Età : 27
Località : Bari

http://mrfraaa.myblog.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: COME VIAGGIARE IN GRUPPO - uscite e raduni

Messaggio  FLA il Mer Mar 03, 2010 12:40 pm

ottimo topic chiudo e metto importante Wink
avatar
FLA
Admin

Messaggi : 122
Data d'iscrizione : 24.03.09
Età : 34
Località : CAPURSO

http://baresinmoto.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum